Beauty

Chanel N°5 compie 100 anni

Il profumo Chanel N°5 da un secolo viene spruzzato su collo e polsi femminili, passando alla storia come la prima fragranza pensata da una donna per le donne.
Nel 1921 grazie a un’icona della moda, Coco Chanel, la fragranza è diventata famosa al pari delle sue testimonial: da Marilyn Monroe, a Nicole Kidman, da Claudia Schiffer a Marion Cotillard, una serie durata 100anni.
Per festeggiare questo anniversario la maison francese ha creato un video-opera d’arte:  è una sorta di autopresentazione della fragranza che ne svela i suoi rivoluzionari elementi di modernità. Ricordiamo Marilyn Monroe, l’attrice che, ogni notte, per dormire indossava dormiva “solo due gocce di Chanel N°5”.
In passato le essenze usate dalle donne erano basate su quella di un unico fiore mentre Cocò Chanel voleva un bouquet originale. La scelta cadde su muschio e gelsomino che, durante quegli anni, rimandavano a cortigiane e prostitute. Coco Chanel, dopo avere annusato la quinta boccetta di prova fra quelle che le erano state proposte disse: “Lancio la mia collezione il 5 maggio, quinto mese dell’anno, lasciamogli il numero che porta e questo numero 5 gli porterà fortuna”. E così fu, infatti, la sua boccetta è inclusa dal 1954 nelle collezioni del MOMA di New York. Chanel N°5 fu la prima fragranza ad essere pubblicizzata in TV.

Articoli correlati

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button