FashionLife & Love

ABITO DI BLAKE LIVELY: OMAGGIO ALL’ARCHITETTURA AMERICANA

Bkake Lively, al Met Gala, ha scelto di raccontare sul tappeto rosso lo sfarzo di fine diciannovesimo secolo attraverso l’architettura. Accompagnata dal marito Ryan Reynolds, ha sfoggiato un meraviglioso abito trasformista ispirato all’Art Déco e ai dettagli di alcuni dei monumenti più famosi di New York. Firmato da Versace, il long dress scintillante avvolto da un fiocco di raso oversize si è aperto sui gradini del Met rivelando una lunga gonna azzurra impreziosita da una pioggia di lampi ramati: un tributo alla Statua della Libertà. Blake Lively ha così mostrato un secondo look in verdigris da bronzo a verde ossidato.

Se l’ampio strascico in duchesse, impreziosito da una mappa celeste dipinta a mano, cita le 12 costellazioni dello zodiaco che decorano il soffitto della Grand Central Station, il corpetto tutto strass riprende gli intarsi e i riflessi tipici dell’Art Deco. L’attrice ha chiesto poi alla designer di gioielli Lorraine Schwartz di inserire lungo l’elegante copricapo anche 25 pietre, a ricordare le altrettante finestre che si riconcorrono in tondo al vertice del monumento-icona della Grande Mela. Bkake Lively ha pensato di guardare alla sua amata  città facendo in modo che l’architettura restituisse una prospettiva sul tema, piuttosto che rappresentare sempre la moda.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un commento e clicca sulla campanella per attivare le notifiche 🔔

Seguici anche su Instagram @mondonna.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button