BeautyFashion

COME INDOSSARE INDOSSARE LA BANDANA

LE STIAMO VEDENDO SU MOLTE FOTO DELLE CELEBRITIES, ACCESSORIO MUST HAVE DELLA PRIMAVERA ESTATE 2021 PARLIAMO DELLA BANDANA, ACCESSORIO MOLTO VERSATILE E FACILMENTE ABBINABILE. MA QUANTI MODI ESISTONO PER INDOSSARLA? NE HO SELEZIONATO

ALCUNI:

  1. A FASCIA LARGA

Stendi la bandana su una superficie piana, porta angolo inferiore su quello superiore a formare un triangolo. Quindi, prendi l’angolo superiore e piegalo in giù fino alla base, ripiegalo a meta’ nel senso della lunghezza e otterrai una fascia rettangolare lunga. L’altezza della fascia che dovrai ottenere e’ di 4 cm circa. Facendo attenzione, posizione il centro della bandana sulla testa e lega i due capi dietro la nuca con un nodo (se hai i capelli lunghi sotto i capelli).

2. STILE HIPPY

Sistema la bandana a fascia (vedi sopra) e posizionala sulla fronte tipo corona per avere un’aria un po’ bohemien. Prendi i due capi delle estremita’ e legale dietro la testa, assicurandoti che i capelli cadano sotto la bandana.

La fascia può essere larga o stretta, a seconda delle tue preferenze.

3. STILE PIN UP

Ripeti gli stessi passaggi per ottenere la fascia larga poi posizionala sulla testa al contrario ovvero posiziona il centro sulla nuca e lega le estremità facendo un nodo in cima alla testa.

4. ATTORNO AL COLLO

Niente di piu’ semplice che portarla legata al collo, annodata davanti. Piega la bandana unendo due capi in modo da ottenere un triangolo. Appoggialo sulle spalle e annoda i due capi davanti.

5. ATTORNO AL POLSO, ALLA COSCA E ALLA CAVIGLIA

Per portare una bandana come se fosse un bracciale, annodato alla coscia o alla caviglia, piegala ottenendo un triangolo. Piega ancora, fino ad ottenere una fascia lunga rettangolare di 8-10 cm d’altezza. Avvolgila intorno al polso, alla coscia o alla caviglis e fai un nodo per fissarla, assicurandoti di non legarla troppo stretta. Ripiega le estremita’ sotto al nodo se sono troppo lunghe.

6. CON LA CODA DI CAVALLO

Pieno stile anni 50, prendi un foulard e raccogli la stoffa al centro e girala sui stessa (deve sembrare un lungo laccio). Fai un anello facendo un nodo molto largo e lento. Fai la coda di cavallo, infila la coda nell’anello di stoffa e lega tirando la fascia dalle estremita’ cercando di stringere il nodo e farlo aderire all’elastico dei capelli.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un commento!

nali.samare

Annalisa Sammarco, blogger per www.mondo-donna.it. Impiegata nel settore immobiliare. Ironica e autoironica. Appassionata di moda, fotografia e libri. Profondamente genovese e innamorata della sua città ma fiera delle sue origini meridionali. Seguimi su instagram @nali.samare

Articoli correlati

Un solo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button