Fashion

CINQUE COSE DA SAPERE SULLO LO STILE COUNTRY

  1. IN QUESTO CASO NOI PARLIAMO DELLO STILE COUNTRY AMERICANO CHE NASCE NELLE ZONE RURALI AI PRIMI DEL ‘900 INSIEME ALLA MUSICA OMONIMA. E’ UNO STILE ANCORA MOLTO IN VOGA IN AMERICA.

2. RAPPRESENTA IL MONDO DEI COW BOYS E DELLE COW GIRLS. IL COW BOY NELL’800 ERA UNA PERSONA CHE FACEVA UN LAVORO DURO PER TANTE ORE IN SELLA AL CAVALLO SOTTO QUALSIASI TIPO DI INTEMPERIA (IL GELO D’INVERNO E IL SOLE COCENTE D’ESTATE). LA SUA VITA ERA PRIVA DI QUALSIASI COMODITA’, NELLA SPORCIZIA E PAGATO ANCHE MOLTO POCO.

3. CON LO STILE COUNTRY VIA LIBERA AI JEANS, CAMICIE SCOZZESI, GIACCHE CON FRANGE, GILET E GLI FAMOSISSIMI STIVALI A PUNTA (CHE SERVIVANO PER RIPARARSI DAL FANGO ED ALTRO…)

4. ANCORA, CINTURONI CON GROSSE FIBBIE BENE IN VISTA E CAPPELLI A FALDA LARGA TIPICI DA COW BOY (PER PROTEGGERSI DAL SOLE COCENTE). LA CHICCA E’ LA BANDANA ATTORNO AL COLLO CHE ALL’EPOCA SERVIVA PER ASCIUGARSI IL SUDORE DALLA FACCIA, PROTEGGERSI IL VISO DALLA POLVERE, FARE FASCIATURE PER OSSA ROTTE, FARE SEGNALI E SE TENUTA SULLA FACCIA SERVIVA AI FUORILEGGE PER RAPINARE LE DILIGENZE

5. PER LA DONNA ABITI IN COTONE O JEANS A MANICA LUNGA O CORTA, GONNE LUNGHE, CAMICIE RICAMATE. PER LE PIU’ ROMANTICHE ABITI LUNGHI CHIARI, CON SCOLLI PROFONDI E FEMMINILI BRETELLINE.

LASCIA UN COMMENTO SE TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO E SE VUOI SEGUIMI SU INSTAGRAM @nali-samare

Segui la nostra pagina anche su Instagram @mondonna.it

nali.samare

Annalisa Sammarco, blogger per www.mondo-donna.it. Impiegata nel settore immobiliare. Ironica e autoironica. Appassionata di moda, fotografia e libri. Profondamente genovese e innamorata della sua città ma fiera delle sue origini meridionali. Seguimi su instagram @nali.samare

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button