Life & Love

Addobbare la propria casa in anticipo fa molto bene all’umore

L’atmosfera natalizia è la cosa migliore che ci sia perché fa molto bene all’umore: soprattutto perché non ci fa pensare ai problemi quotidiani e ci ricorda il nostro passato, o se non altro ci ricorda il nostro passato più felice.
La tradizione dice che l’albero di Natale (e addobbi vari), andrebbero preparati  dentro casa a partire dall’8 dicembre, giorno in cui si celebra l’Immacolata Concezione.
Secondo gli esperti la serenità in questi giorni può arrivare proprio da due simboli delle festività: il presepe e la Messa della Notte del 24 dicembre. Il presepe diventa addirittura terapeutico se il momento in cui lo si allestisce è vissuto in condivisione con la famiglia e gli amici più cari. Anche l’albero e le lucine però fanno bene.

Ma Steve McKeown, psicologo e fondatore della McKeown Clinic sostiene che benché possa esserci una percentuale di ragioni sintomatiche per cui qualcuno voglia ossessivamente addobbare casa in anticipo, nella maggior parte dei casi si tratta di motivazioni nostalgiche o per resuscitare la magia del Natale.
In un mondo pieno di stress e ansia la
gente associa ciò che è correlato al Natale alla felicità, evocando forti sentimenti legati all’infanzia. Le decorazioni sono semplicemente un’ancora alle emozioni e all’eccitamento di quando eravamo bambini.

Possiamo dedurre che addobbare la propria abitazione in anticipo rende più felici. Vivendo tra ansie e preoccupazione, avere una casa vestita a festa, aiuta ad affrontare, almeno in questo periodo dell’anno, le giornate con più leggerezze e serenità.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un commento!

Seguici anche su Instagram @mondonna.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button