Life & LoveSelf Help

Le donne sentono più freddo degli uomini

Avere sempre i brividi anche quando indossiamo strati e strati di vestiti, si tratta del freddo psicosomatico, ovvero la manifestazione di un bisogno di protezione.
Il freddo però non è solo una sensazione del corpo ma può arrivare direttamente della mente. Ecco perché le ragioni del freddo perenne possono essere organiche, ad esempio legate alla circolazione, all’anemia o a problemi della tiroide.
L’ essere freddolosi può essere ricondotto a condizioni fisiche ma non solo. Esiste infatti il freddo psicosomatico, ovvero una sensazione di freddezza che non ha cause organiche ma psichiche.

Il freddo può essere simbolo di qualcosa di più, ad esempio può esprimere il bisogno di calore emotivo nella propria vita. Chi vive questo tipo di stato solitamente fatica ad entrare in contatto con le proprie emozioni.
Quando si ha freddo si cerca la coccola, si trova sollievo con una coperta o con un maglione. 

Insomma si cerca protezione attraverso le persone o gli oggetti.

Avere freddo attiva dunque la ricerca di quel senso di sicurezza di cui si ha bisogno.
Il freddo psicosomatico può manifestarsi solo in alcune occasioni, quelle in cui ci si sente particolarmente vulnerabili. Ecco perché, le donne, essendo più vulnerabili degli uomini, sentono più freddo.
Scopriamo insieme i 5 motivi di fondo per cui le donne sentono più freddo degli uomini.

1. È questione di temperatura corporea

Le donne hanno temperature corporee più elevate rispetto agli uomini, ma questo non significa che le donne sono generalmente più calde, anzi il contrario: quando il tuo corpo è abituato a essere caldo, l’aria fredda si percepisce come ancora più fredda.

2. Ci sono di mezzo gli ormoni 

Gli ormoni influenzano molto la temperatura corporea.

Ad esempio, le donne che assumono un anticoncezionale, hanno temperature corporee più elevate, in quanto, la pillola agisce sugli gli ormoni femminili e può causare ulteriormente aumento della temperatura corporea, rendendo ancora più sensibile al freddo.


3. Abbiamo il cuore più piccolo rispetto a quello degli uomini

Le mani e i piedi delle donne sono più freddi degli uomini di almeno un paio di gradi. Avendo un cuore mediamente più piccolo di quello degli uomini, la forza con cui il sangue circola fino alle nostre estremità è minore.

4. Tutta colpa del metabolismo

Le donne hanno tassi metabolici più lenti rispetto agli uomini, il che è terribile per due motivi: ingrassiamo più in fretta e abbiamo più freddo.
Il metabolismo è la velocità con cui il corpo brucia gli alimenti, creando così calore corporeo. 

5. I condizionatori sono rimasti agli anni Sessanta

La maggior parte dei termostati sul luogo di lavoro sono basati su un modello sviluppato negli anni ’60, che tiene conto solo dei tassi metabolici maschili. Ecco perché in ufficio le donne indossano un maglione di lane e i colleghi uomini una maglietta a maniche corte. 

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un commento e clicca sulla campanella 🔔 per attivare le notifiche!

Seguici anche su Instagram @mondonna.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button