Hair

La frangia in base al viso💇‍♀️

È importante scegliere la frangia in base alla forma del viso, in quanto farsi la frangia è un’impulso dettato dalla necessità di vedersi diversi, e di conseguenza di un cambiamento nella propria vita. La frangia sta bene a tutti ma è necessario tener conto di alcuni elementi fondamentali. Siccome la frangia può essere considerata un taglio correttivo, bisogna tener presente l’armonia tra volto, taglio e frangia. Gli elementi chiave sono la larghezza e l’altezza del volto, l’ampiezza della fronte, la posizione degli zigomi. Per questo è importante conoscere la propria forma del viso.

Volto rotondo
Per i volti arrotondati occorre una frangia dritta e piuttosto lunga, che raggiunga le sopracciglia. Lo scopo è creare un punto focale verticale, che spezzi la rotondità del viso. Un’alternativa sarebbe quella di creare una frangetta laterale da portare come un ciuffo per snellire il volto.

Viso a cuore
Per i visi a cuore, caratterizzati da mento stretto e fronte larga, l’ideale è una frangia a tendina per scolpire gli zigomi, solitamente molto pronunciati, e diminuire l’ampiezza della fronte. 

Viso ovale
Per i visi ovali, simmetrici, regolari e bilanciati, è permesso di sbizzarrirsi con la frangia: corta o lunghissima, piena o scalata, pari o asimmetrica.

Viso a diamante
I visi a diamante sono caratterizzati da un’elemento importante: gli zigomi, sporgenti e molto evidenti, specialmente a contrasto con fronte e mento, che appaiono più stretti. Proprio per questo, occorre una frangia sfilata e leggerissima, che possa donare freschezza e naturalezza al volto.

Viso squadrato
L’elemento che risalta nei visi squadrati è il mento, aspro e “duro”. La soluzione migliore è una frangia lunga e scalata, abbastanza leggera da conferire dinamicità al volto.

Viso triangolare
I volti triangolari sono noti per la fronte ampia e il mento sottile, che creano la silhouette di un triangolo rovesciato. Per questo è fondamentale riequilibrare la parte superiore del viso con una frangia piena, sfilata e non troppo geometrica. L’ideale è giocare con lunghezze medie e optare per un ciuffo laterale.

Viso oblungo
Per i volti oblunghi che hanno un perimetro simile a quello di un’ovale allungato, c’è bisogno di frangia lunga, da far partire quasi all’attaccatura dei capelli per creare un’effetto ottico in grado di camuffare la lunghezza dei tratti. Meglio evitare tagli pari e troppo netti, optando per una frangia sfilata e scalata.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un commento e clicca sulla campanella per attivare le notifiche 🔔
Seguici anche su Instagram @mondonna.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Back to top button